Roma: Il miracolo del lago

lago

da Assalti Frontali official Page “…In mezzo ai mostri di cemento st’acqua mò riflette il cieloÈ la natura che combatte, e sto quartiere è meno neroIn mezzo ai mostri di cemento il lago è un sogno che s’avveraÈ la natura che resiste, stanotte Roma è meno nera…” Ritornello de “Il lago che combatte” di Assalti Frontali e Il muro del … Continue reading

Libri: Briganti o emigranti. Sud e movimenti tra conricerca e studi subalterni. Ombre corte. 2014

briganti o emigranti

Pubblichiamo la prefazione al libro di Franco Piperno da commonware. Il Mezzogiorno: espressione geografica o luogo dove suole risiedere la temporalità meridiana? I diciassette saggi contenuti nel libro gettano multipli sguardi sulla “vexata questio” della condizione del Mezzogiorno d’Italia; anzi, a vero dire, affrontano, magari per allusione, tramite lampi di diverso colore, l’interrogazione chiave sull’esistenza stessa del Meridione – ovvero di una … Continue reading

Senza la Russia l’Europa perde l’anima

colosseo

dalla pagina fb di Franco Piperno. Contenere l’impero russo in Occidente, costringerlo ad arretrare verso Oriente, verso lo scontro con l’impero cinese è la strategia imperiale americana. Per l’Europa di Bruxelles – questo impero allo stato nascente – la subordinazione geopolitica alla NATO e quindi agli USA può risolversi in un danno, economico e diplomatico, rilevante. Per noi europei, poi, il … Continue reading

In difesa dei Picarielli: L’aria, l’acqua e la terra sono le nostre ricchezze e la nostra possibilità di vivere

picarielliMario Bakongo

Torrente Rumaccio, il silenzioso scultore dei Picarielli. Foto di Mario Bakongo Lorenzo Moscariello: “Vi è mai capitato di passare vicino ad un’area verde, magari recintata e incolta, immaginandone le potenzialità? A noi è capitato per la zona dei Picarielli, terra di mezzo tra Pastena e Torrione. I Picarielli sono uno degli ultimi polmoni verdi ed incontaminati presenti a Salerno. Si tratta di … Continue reading

Tata Madiba vs Nelson Mandela

mandela

Dalla pagina fb di Franco Piperno col titolo: “Nelson Mandela: umano, troppo umano.” La scomparsa di Tata Madiba, come lo chiamava la sua gente, è una occasione, dirò così, cinica per ripensare in filigrana la parabola degli intellettuali comunisti nel continente africano. Mandela aveva aderito al partito comunista sudafricano, una organizzazione composta prevalentemente da intellettuali bianchi, già all’epoca dei suoi … Continue reading

Questo mare è il nostro mare

GIULEMANISIRENA

 di “Giù le mani dal porticciolo” In questa Italia dove tutto sembra sempre fermo, marcio e puzzolente, si ha sempre l’impressione che chi pronuncia parole di riscatto sia destinato a fare la fine di Giordano Bruno. O peggio: che sia destinato all’indifferenza. Anche geologicamente il mondo ci appare fermo e immutabile, ma sotto la crosta ribolle, si muove, è caotico. … Continue reading

Agamben: La crisi perpetua come strumento di potere

imperolatino

Conversazione con Giorgio Agamben Intervista uscita in tedesco il 24 maggio 2013 sul Frankfurter Allgemeine Zeitung e poi pubblicata in inglese dalla casa editrice Verso il 4 giugno 2013. La traduzione è di Nicola Perugini Professor Agamben, quando lo scorso marzo ha proposto l’idea di un “impero latino” contro il dominio tedesco in Europa, s’immaginava che questa idea avrebbe avuto una tale risonanza? Nel frattempo … Continue reading

Dall’ora globale all’ora locale

ORO2

di Franco Piperno da alfabeta2.it “Il presente musicale viene costruito permettendo a dei suoni d’essere in sincronia mentre altri stanno in un rapporto di prima e di dopo. Il presente della comunità è costruito permettendo ad alcune azioni di dispiegarsi in contemporanea mentre altre sono soggette alla relazione di prima e di dopo. Il tempo non ha direzione, non scorre.” Pataturk. I. … Continue reading

Libri. Vento del meriggio. Franco Piperno. Derive e approdi, 2008

vento meridiano

Vento del meriggio. Insorgenze e postmodernità nel Mezzogiorno. “Come un’ illegittima cometa / nel cielo sgombro d’astri” (Pushkin) 1. Il “pensiero meridiano” I cinque saggi raccolti in questo volume si distendono su una costellazione di luoghi che attraversano buonaparte del Mezzogiorno continentale su un orizzonte temporale decennale. Da una parte, sono arbitrari segnatempo che alludono alla ricostruzione, dall’interno, di ciò che … Continue reading

L’oscura ragione fondante dei Crescent salernitani

chiancarelle2

Dalle Chiancarelle al Crescent.  Strategia per una nuova  accumulazione originaria del capitale   Sul Crescent si sollevano innumerevoli critiche. Da quelle sullo scempio paesaggistico, a quelle sulle sua bruttezza e inutilità, da quelle sul decisionismo nazistico, senza democrazia e partecipazione della città, a quelle sullo sperpero delle risorse pubbliche a quelle ambientalistiche, a quelle sulla cementificazione ad oltranza ed altre … Continue reading