No Traforo. Un’altra battaglia da vincere. Per Salerno, per i salernitani

NOTRAFOROStamattina ci siamo recati al cantiere del traforo in via Ligea insieme ai residenti e al presidente del comitato di quartiere di Canalone e al comitato residenti della statale 18, via Croce.

Nonostante la pioggia siamo scesi numerosi e subito abbiamo notato che l’allestimento del cantiere non era in regola, in quanto il marciapiede adiacente era ostruito per la maggior parte da blocchi di cemento usati per delimitare l’aria del cantiere, tombini aperti e lampioni a terra, la presenza massiccia di detriti che franavano dalla montagna e il fuoriuscire d’acqua mentre alcuni operai erano intenti a pulire il costone dalle piante ramificate negli anni.

Inoltre, siamo rimasti colpiti  dalla presenza di soggetti loschi che per tutto il tempo che siamo rimasti li, cercavano di intimorirci scattandoci delle foto dall’interno del cantiere.

NOTRAFOROSTRISCIONE1Arrivate le testate giornalistiche e televisive è stato spiegato loro che i milioni di euro stanziati per questa inutile “grande opera”, dovrebbero essere distribuiti per i reali fabbisogni degli abitanti di questa città, che in questo momento necessitano di ben altro, come casa, trasporti, sanità e non certo di altre speculazioni edilizie destinate all’inutilità.

Questo progetto prevede la conclusione dei lavori entro e non oltre il 2015 altrimenti verrebbero tolti i fondi stanziati dalla Comunità Europea e pagate delle penali con i soldi dei contribuenti (altri debiti).

Inoltre, in questi mesi abbiamo scoperto che la zona del Canalone, lungo tutto il costone, è classificata “zona rossa”.

Il Comune di Salerno, l’Autorità Portuale e tutti gli organi preposti, hanno l’obbligo di tender conto della parola dei cittadini e di tutelarli al tempo stesso, per la pericolosità delle svariate frane avvenute negli anni e sopratutto tutelare gli stessi dalla incapacità di costruire opere a Salerno.

Non deciderete voi della nostra sorte!

Le uniche Grandi Opere che vogliamo sono Case, Reddito e dignità per tutt*!

TUTTI A ROMA IL 19 OTTOBRE!
NOTRAFOROSIMBOLOPICCOLO                     COMITATO RESIDENTI PORTA OVEST

Video di “TVOGGI”:  Comitati contro Porta ovest

Articolo di “Salernotoday”: Protesta del neo comitato NO TRAFORO

Articolo de “La città”: Crolla il costone sotto l’Hotel Baia