Poesia. La colomba

lacolombadi Franco Berardi Bifo

Non credo in dio perciò i segni della natura
Per me non hanno alcun significato Nascosto,

né portano messaggi né annunciano il futuro

 

Due colombe lanciate nell’aria dalle mani del Papa vestito di bianco

 

Un corvo nero che sul fondo grigio delle pietre del palazzo vaticano
Tormenta la colomba terrorizzata spingendola verso il basso

poi un crudele gabbiano
che la divora col suo becco a cesoia
mentre fugge l’altra colomba, la sua compagna terrorizzata e sola.

 

Se credessi che c’è un dio
non potrei non pensare che ha mandato un segno.

 

Papa Francesco forse ne conosce il significato
e come tutti è rimasto in silenzio,
perché se un senso ci fosse sarebbe talmente facile da interpretare
che ne siamo zittiti e tratteniamo il fiato

 

 

lacolombadue