Essentra. Continua la desertificazione di Salerno. Testimonianze di operai licenziati

Intorno ai licenziamenti degli operai della Essentra filter product S.p.A. di Salerno si sta costruendo il solito spettacolo di sindacati, politici e istituzioni. Si tratta di chiacchiere inutili e dannose che producono solo illusioni ed allucinazioni avverse agli interessi operai atte solo ad autovalorizzare e autoprodurre i ruoli oramai marcescenti della rappresentanza politica, dei suoi ceti e dei suoi comitati … Continue reading

Il disoccupato, il senza tetto, il commerciante ed il sant’uomo

Ovvero: Il Sangue comune e la spiritualità del monsignor Scarano Del dottnessuno A Salerno qualche giorno fa un disoccupato ha fatto irruzione in una chiesa della zona orientale cercando di impossessarsi dei pacchi di viveri della Caritas. E’ stata più la disperazione dell’uomo che ha spaventato i presenti che il fatto in se. Oggi un’altro disoccupato e senza tetto del … Continue reading

Giù le mani… che v’appiacciate. “A vampa” pastenense in tempi di guerra

“Non si tratta di conservare il passato, ma di realizzare le sue speranze.” Theodor W. Adorno Pubblichiamo il commento del signor Varriale alla foto postata nel profilo di “Giù le mani…” per due motivi. Il primo è per la schiettezza del racconto che evidenzia la dimensione storica, sociale e urbana di Pastena ai tempi della fanciullezza del signor Varriale. Cosa … Continue reading

Arti e potere. Luci e ombre salernitane

“Ogni luce produce la sua ombra… e quando ebbero illuminato l’ultimo angolo della Terra, qualcuno, alzando gli occhi al cielo, si accorse che lo avevano oscurato…” Il dottnessuno   “Un’inaudita ipertrofia del diritto, che, pretendendo di legiferare su tutto, tradisce attraverso un eccesso di legalità la perdita di ogni legittimità…La giuridificazione e l’economizzazione integrale dei rapporti umani, la confusione fra ciò che possiamo … Continue reading

Il calendario di “Giù le mani…”. Un’opera d’arte di immanenza comune

Del dottnessuno Il calendario di “Giù le mani…” è una produzione autonoma ed indipendente della banda del Porticciolo. E’ un’opera d’arte di immanenza comune. Sono immanenti e in “comune” le foto che ricordano la bellezza ed i momenti di organizzazione, di lotta, di festa, di sport che sono nati al Porticciolo. Sono immanenti e “comuni” le foto della ritualizzazione “sacra” … Continue reading

Cava. Corteo studentesco: Ad ogni crollo una barricata

Oggi 13 dicembre il Collettivo Studentesco Cavese è sceso in piazza con circa 300 studenti per manifestare il proprio dissenso contro contro le politiche messe in atto da istituzioni nazionali (riforme moratti, Fioroni, Gelmini, Profumo) e locali che hanno messo in ginocchio la pubblica istruzione. Le nostre scuole non ricevono abbastanza fondi per poter garantire corsi di recupero adeguati, attività extracurriculari e il sovraffollamento … Continue reading

La replica di Sgarbi all’intervento “Uno Sgarb(i)ato Crescent al/luci/nante” di Francolini

da Cronache Salernitane Qui l’articolo di Marcello Francolini: Uno sgarb(i)ato… Non ho visto scempi e mortificazioni di Salerno di Vittorio Sgarbi A Marcello Francolini vorrei dire che la sua meticolosa indagine merita attenzione. Ho sinceramente trovato le luci di artista nel loro carattere di luminarie festose e pertinenti a Salerno per la loro genuinità, non rimpiangendo in alcun modo le … Continue reading

Salernitana – Nocerina: E noi non possiamo che essere dalla parte degli ultras

Il titolo originale è “Tecniche di repressione e fabbricazione del nemico comune: La criminalizzazione del tifo organizzato.” da Militant-blog.org Le vicende del derby campano fra Salernitana e Nocerina confermano la lettura che da anni diamo sul fenomeno ultras come terreno di sperimentazione di nuove tecniche di controllo da estendere al resto della popolazione. Un vero laboratorio della repressione, che nel corso degli … Continue reading

Ultras Salernitana & Nocerina: Contro il calcio moderno

10.11.2013. Salerno vs Nocerina, Il punto di vista dei WildGroupSalernitana La verità vera oltre il mainstream su un giorno di lotta degna, ribelle e giusta degli ultras salernitani e nocerini uniti contro il calcio moderno. L’ infamia della tessera del tifoso e di una rappresentanza istituzionale che è oramai in piena marciscenza non sapendo governare più nemmeno un evento sportivo. … Continue reading

Questo mare è il nostro mare

 di “Giù le mani dal porticciolo” In questa Italia dove tutto sembra sempre fermo, marcio e puzzolente, si ha sempre l’impressione che chi pronuncia parole di riscatto sia destinato a fare la fine di Giordano Bruno. O peggio: che sia destinato all’indifferenza. Anche geologicamente il mondo ci appare fermo e immutabile, ma sotto la crosta ribolle, si muove, è caotico. … Continue reading