Rifiuto della formazione, riappropriazione di welfare (e sua messa in comune), bisogni e desideri

Foto dal sito Collettivo Studentesco Cavese di Collettivi Autonomi Napoli ,16 settembre 2013. Contestualizziamo l’attuale mondo della formazione: già in passato, a partire dall’istituzione dell’istruzione di massa obbligatoria, anche il mondo della formazione è stato sottomesso al mercato. Ci si nasconde dietro al vagheggiamento del bene comune, dietro all’adempimento del proprio dovere, dietro l’integrazione nella società capitalistica, laddove in realtà … Continue reading