Fino a quando? Non oltre il 19 ottobre?

Pubblichiamo una serie di post della pagina di fb di costituentex. Sono quelli che riguardano alcune delle ultime nefandezze del governo Letta – Berlusconi – Napolitano che sarebbe più opportuno chiamare governo del “Fronte di Schiavitù Nazionale”, invece di elargire ruoli da protagonisti e da attori politici a gente che non sa nulla e non fa nulla se non eseguire, … Continue reading

I disoccupati napoletani assaltano le sedi del PD e del PDL

Il 13 settembre a Napoli una manifestazione dei dipendenti “Astir srl”, insieme ai disoccupati ed ai ragazzi di alcuni centri sociali  ha fatto sosta sotto le sedi del Pdl, del Pd e degli uffici dell’ assessorato all’ambiente. Erano in centinaia. Verso le 10,00 i lavoratori della «Astir srl», una società della Regione dichiarata fallita, i disoccupati dei «Banchi nuovi», ed … Continue reading

“Non pago più nessuna tassa”. E “caccia” lo Stato dal negozio

“Sono stanco di essere vessato e ricattato da persone che dovrebbero tutelarci e che non lo fanno”: ecco la protesta di un commerciante cosentino COSENZA – Ha portato il registratore di cassa fuori dal suo negozio di Montalto Uffugo, in provincia di Cosenza. Ha promesso che non batterà più uno scontrino: i soldi delle ricevute trattenuti dallo Stato andranno ai clienti … Continue reading

Sabotaggio. Quando la memoria aiuta

di Erri De Luca dal Manifesto.Sabotaggio della linea ferroviaria Borgomanero – Santhià nei pressi di Cureggio (Novara). 1945 Uno storico ufficiale, stipendiato per trasmettere storia, che trascura i fatti a beneficio di una sua tesi, commette omissione in atti di suo ufficio. Stabilito questo, non sono uno storico ma ho il vantaggio di avere buona memoria. Negli anni ’70 ho fatto parte … Continue reading

Bolofeccia Vs Bolobene. I nipotini del ’77 si allenano per un autunno caldo

(Foto Schicchi Bologna) Bologna, 14 settembre 2013 Dopo essersi sfidati sui social network le bande di ragazzi proletari dei Bolofeccia e dei figli di papà dei Bolobene si sono dati un appuntamento post virtuale, immanente, nel parcheggio dei Giardini Margherita della città. All’appuntamento, fissato per le 19, si sono presentati in più di cento, forse duecento, ragazzi, tutti fra i quattordici … Continue reading

19 Ottobre 2013. Sollevazione e assedio. Per accorciare le distanze

di Paolo Di Vetta, “Blocchi Precari Metropolitani” Roma. L’idea di costruire una mobilitazione nazionale per il 19 ottobre prossimo nasce dentro le lotte per il diritto all’abitare, contro il consumo di suolo e le devastazioni ambientali. È un’esigenza che si manifesta soprattutto dentro il conflitto contro la rendita e contro la precarietà. Rappresenta le centinaia di effervescenze territoriali che si … Continue reading

Un anno a Canalone con amore e rabbia

Mappa prospettica della metà del ‘700.  Canalone è cerchiato La storia sedimentata dal Lab. Diana, dal Reload, dal Bastian Contrario eall’ Ex scuola Canalone ha tracciato un piccolo/grande percorso oltre ildominio. E’ una storia che non si arresta. Fra vittorie e sconfitte, con gioie e dolori. A fine settembre il Csoa “Ex scuola Canalone” compie un anno di occupazione. Venerdì … Continue reading

La morte del diritto. Note su Pasukanis e il precariato

Partigiani di Fant Precario da materiali preparatori di Europassignano 2013 1. In questi giorni si possono registrare ripetute significative espressioni dell’attività normativa/giurisdizionale rese nel concreto spiegarsi del capitale finanziario (con la precisazione che, d’ora innanzi, si parlerà per comodità di capitale tout court non riuscendo a ravvisare diversa figura di dominio). Si tratta della prossima istituzione di un redemption fund [(e non è un … Continue reading

Per la costruzione di coalizioni moltitudinarie in Europa

di Toni Negri per Europassignano. Scusate se la prendo da lontano. Vorrei infatti chiedermi prima di tutto che cosa vuol dire far politica oggi” e risalire poi al tema Europa. Far politica sul terreno dell’autonomia, vale a dire assumendo il punto di vista del soggetto sovversivo e di conseguenza analizzando le figure e i modi di agire del proletariato precario-cognitivo. … Continue reading