Brasile: La costituzione selvaggia della moltitudine del lavoro metropolitano

di Giuseppe Cocco e Bruno Cava. Da Europassignano2013 Nel momento in cui scriviamo queste brevi note (metà agosto 2013), il formidabile movimento di giugno in Brasile sembra attraversare una fase ambivalente, definita da tre caratteristiche: il riflusso, la diffusione e il dislocamento. Riflusso: sono finite le mobilitazioni massicce di centinaia di migliaia di persone che avevano luogo due volte tutte le settimane … Continue reading