Aniello Torretta. Un pittore ribelle. Irriducibile ad un mondo che va al contrario

aniello2

Aniello da ragazzino abbandona la scuola e la casa. Dopo aver frequentato per tre volte il primo  anno dell’Istituto artistico. Comincia a vivere ed a formarsi artisticamente in modo alternativo ed autonomo. La sua scuola di vita e d’arte diventa la strada. “On the road always “. Un’esistenza da far impallidire i grandi della beat generation. Solo Jack Hirschman ha eguagliato l’esistenza … Continue reading