Due anni fa moriva Franca Salerno. Alfabetizzazione per straniero del compianto di Oreste Scalzone

Alfabetizzazione per straniero “A Franca Salerno” di Oreste Scalzone. “Liberi e diversi come uccelli, e fraterni come stormo”, diversi nascevamo, come lèssico, come “dialetti” rispettivi, costitutivi e al contempo sotto-insiemi di una lingua che però aveva un’“anima” nel profondo comune.   Eguale, sotto, era l’istanza della ribellione. Rivolta è denominator comune, uguali, nella comunanza in quell’altro ‘specifico’ assoluto di questa … Continue reading