Comitato invisibile. L’insurrezione che viene. Subedizioninologo. Salerno 2010

insurre

 “Il libro meno letto è piu’ praticato al mondo.” dottnessuno Di seguito una recensione “spettacolarista” all’uscita della edizione americana. “The coming insurrection” è il testo del momento, e potrebbe rappresentare per il movimento giovanile di protesta del futuro quello che alla fine dei ’90 ‘No Logo’ ha rappresentato per i No Global, e cioè una vera e propria ‘nuova Bibbia’. … Continue reading

Lunga vita alla gloriosa recomune della Valle

notave

NoTav(e) che violano il cantiere a Chiomonte Squarci di libertà. Varchi di luce. Potenza comune contro poteri colonizzanti. Poesia pratica e insurrezione biopolitica, arte vivente. Irrefrenabili da vent’anni. Nella Valle è stata fondata, si è strutturata, agisce, vive, produce e si riproduce una nuova istituzione. Una istituzione che ha superato il falso antagonismo fra pubblico e privato. Una istituzione fondata … Continue reading

Tre anni fa. Iniziato il processo per la morte di Francesco. Ma non ci basta

francesco

Per ricordare Francesco nel quarto anniversario sua morte, pubblichiamo un articolo sulla prima udienza del suo processo insieme ad un video sulla sua morte. Pubblicato il 2/7/2010 in community di globalproject. Iniziato il processo per la morte di Francesco. Ma non ci basta. Francesco Mastrogiovanni è morto il 4 agosto 2009 nel reparto Psichiatrico dell’ospedale San Luca di Vallo della … Continue reading

Denunce penali contro gli attivisti del csoa B.c.

lamegl

Commentiamo e pubblichiamo l’appello-analisi del csoa B. c. sul procedimento penale che si è abbattuto sui loro attivisti. Arrivare a fare questo a dei ragazzi che per due anni hanno prodotto arte, cultura e socialità salvando dalla deriva esistenziale e sociale decine dei giovani salernitani, liberando uno spazio occupato da delinquenza, droga e pratiche antisociali è molto piu’ vicino a … Continue reading

Rompere l’ultimo tabù: le tasse

tasseit0

Pubblichiamo un video di Repubblica, che dimostra come i ricchi si organizzano per l’appropriazione della ricchezza sociale ed implicatamente di come i proletari cedono all’infame ricatto di una ideologia socialista  superata e sconfitta anche da sè stessa – l’Unione Sovietica ed il muro di Berlino se le ricorda qualcuno? – oggi improponiblile perchè incapace anche solo di confrontarsi con l’economia … Continue reading

Lotte, rivolte, insurrezioni e forme di vita. “Si esto no se arregla, guerra, guerra, guerra”. Due

spagna

Notte del 12 luglio 2012. La potenza comune sommerge Madrid, Composta e determinata. “Si esto no se arregla, guerra, guerra, guerra”. Non è uno slogan consolatorio, impotente e rappresentativo. Lo gridano e lo fanno veramente. Creando nuove forme di vita. Vi proponiamo un altro bel video sulle lotte spagnole dove si evidenzia che l’autorganizzazione, le azioni dirette e radicali sono … Continue reading

La sentenza sull’acqua: quando il “pubblico” è campo di battaglia

argentino

di GISO AMENDOLA per Uninomade Nessun dubbio. La sentenza della Corte costituzionale, che dichiara illegittime le misure che avevano reintrodotto, dopo l’abrogazione referendaria, gli obblighi per gli Enti locali a privatizzare la quasi totalità dei servizi pubblici, è una grande soddisfazione per i movimenti che si sono spesi su questo fronte, e legittima è l’esultanza. Ma, come spesso accade quando … Continue reading

… e la forza si è fatta pure una ragione. Ragione di morte e galera

estintore1

A Genova 2001 mi ha portato mia figlia. Quando il sangue di Carlo bagnò l’asfalto la mia casa fu invasa da ragazze e ragazzi poco più che adolescenti. Organizzavano il viaggio per la città assediata ed offesa. Volevano essere al fianco di  Carlo. Già da giorni alcuni  miei compagni e amici erano al Carlini. Armati di scudi in plexiglass e imbottiture varie. … Continue reading

20 luglio 2001 – 20 luglio 2012. Carlo e Genova ancora oltraggiati

carlo giuliano

20 luglio 2001 – 20 luglo 2012. Undici anni passati e Carlo e Genova sono ancora offesi. E intanto, come lui, altri ragazzi sono stati uccisi direttamenti da agenti di stato, altri sono stati indotti al suicidio da politiche usuraie statali e alcune migliaia di operai sono morti sul lavoro quantomeno anche con responsabilità di stato. E le nostre condizioni … Continue reading

Poesia. Inno a epiche gesta futuriste nel terzo millennio

casapu

Ironica poesia futurista ispirata da Iannone e scappapound che se la prendono con un loro ex amico, da un fallito attentato ad un centro sociale e da Casseri, il “filosofo” fascista assassino. Si tratta di un tentativo, non inutile, di esercizio letterario per costruire una “machine kills fascists” come la chitarra di Woody Guthrie.   Inno a epiche gesta futuriste … Continue reading